“e tutto è più tranquillo tutto è vicino, e non esiste traffico e non c’è casino”

Eccomi qua, tornata dal lunedì veronese.
Ma non voglio annoiarvi con la solita lamentela sui ritardi improponibili e vergognosi dei treni, o sull’umidità di Verona.
Vi dico solo che la prof è rimasta “piacevolmente soddisfatta e sorpresa”, non pensava che il secondo capitolo potesse essere scritto così bene.
Solo: yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeesssssssssssssssssssssss!.

Ho appena finito di vedere, anzi ballare, gustare, cantare lo spettacolo di Jovanotti (perché per me rimane sempre Jovanotti) su Rai1.
Che botta assurda di energia, vitalità, musica, musica allo stato puro!!
E pensavo che ho proprio bisogno di un concerto. Sapete quella sensazione che manchi qualcosa? O meglio, che avete bisogno di qualcosa?
In teoria era un mio progetto per quest’anno, il primo pensiero di concerto sfumato, il secondo idem, un terzo non ce n’ho. E’ vero anche che ho avuto il lusso di andare a quello di Sting, mentre ero a Mainz (gratis, in prima fila e nel backstage).
Ma l’esigenza è talmente grande che deve essere colmata anche da altri concerti!
Sto spulciando siti in giro, ma non trovo nulla (o, inconsciamente, il portafoglio mi evita di vedere concerti con biglietti superiori a 30€). Se sapete di qualche concerto interessante prossimamente, me lo fate sapere?
Ahhhhhhhhhhh. Vorrei una miniera di soldiiiii.

Niente, non c’entrava nulla, ma era un piccolo sfogo!!

Tornando a Jovanotti, non so se lo sapete, ma il programma che è andato in onda stasera è stato montato interamente nelle Marche!!!! Eheh ecco il mio orgoglio marchigiano che ritorna!! Sì perché Jovanotti si è ritirato (o meglio, i tecnici si sono ritirati, lui è venuto a far visita) in un casolare vicino casa mia e si sono messi a montare tutti i filmati dei suoi concerti! Non so se ci avete fatto caso, ma il lavoro è stato fatto alla perfezione!
E altra nota d’orgoglio: molti concerti italiani aprono ad Ancona!!!! E io, fino ad adesso, ne ho visto solo unoooo! (Vasco Rossi, il mio primo concerto, che bello!!*_*).

Beh, insomma! Come avrete capito ho bisogno di cantare, ballare e saltare..anche per scaricare un po’ di energia negativa! 😉

Invece di darvi la buonanotte, vi lascio con questa bellissima, incantevole “Gente della Notte”.

di notte le parole scorrono più lente però è molto più facile parlare con la gente, conoscere le storie, ognuna originale, sapere che nel mondo nessuno è normale. Ognuno avrà qualcosa che ti potrà insegnare, gente molto diversa di ogni colore.

https://www.youtube.com/watch?v=MXlWuCy6w5s

Quando si dice, POESIA. 

Stay free.
Kaylali

Annunci